mercoledì 17 aprile 2013

Recensione: Il veleno sulle labbra, di Lauren Oliver. Spin-off di Delirium

Qualche giorno fa vi ho proposto la recensione di Delirium, primo romanzo di una serie distopica per giovani adulti che adoro alla follia. Oggi voglio invece parlarvi de Il veleno sulle labbra: primo, breve spin-off della serie uscito solo in formato ebook, sempre per la casa editrice Piemme.
Non sottovalutate la forza di questa piccola storia, perchè riserva davvero tante sorprese (ed un finale shock!).

Titolo: Il veleno sulle labbra
Autore: Lauren Oliver
Editore: Piemme (collana Shots)
Prezzo: 0,99 € 
Trama: Per Hana è l'ultima estate prima di essere "curata" dalla sua capacità di amare, una procedura programmata per tutti i ragazzi della sua età. Un'estate fatale di tentazioni, dubbi e paure. Un'estate sospesa, trascorsa fra elettrizzanti feste clandestine e noiosissime cene di convenienza con la famiglia del suo prescelto, in attesa della procedura che la libererà per sempre dai disordini creati dal morbo dell'amore. Un'estate in cui anche la sua amicizia con Lena diventa un'incognita, come il suo futuro. Un sorprendente racconto digitale ambientato nel mondo di Delirium.   
                                                      La Mia Recensione


Il veleno sulle labbra è uno spin-off della serie Delirium, incentrato sul personaggio di Hana, la migliore amica di Lena.
Se in Delirium avevamo conosciuto Hana come una ragazza coraggiosa, sicura di sè e spigliata, in questo racconto scopriremo che queste caratteristiche celano una personalità ben più fragile e complessa.
Hana è determinata a godersi la sua ultima estate da non curata e, inizialmente, lo fa davvero! Ascolta musica proibita e va a feste illegali, parla e balla con i ragazzi e si innamora. Si innamora della vita, di tutte le piccole cose di cui è costituita e che, tuttavia, le sono proibite.

Ad un certo punto del racconto ho pensato che Hana fosse un personaggio addirittura migliore di quello di Lena, la Oliver ha costruito dei personaggi semplicemente fantastici! Hana ha paura di essere curata, ha una paura folle di non riuscire a vivere fino in fondo i giorni che le restano. Vuole emozionarsi, provare sentimenti ed innamorarsi. Particolarmente bello il contrasto fra lei e la sua migliore amica, che in Delirium non sembrava così definito.
Ho apprezzato ancora una volta lo stile narrativo dell'autrice che, nonostante le poche pagine a disposizione, è riuscita a donare ai lettori una storia carica di emozioni.

Il veleno sulle labbra da un senso tutto nuovo a ciò che accade alla fine di Delirium, infatti proprio nelle ultime pagine la Oliver ci regala un colpo di scena inaspettato e sconvolgente. Oliver, quanto ti ho odiata!
Consiglio fortemente questa lettura veloce e a basso costo ai fans della serie, è una piccola perla imperdibile.






1. Delirium
    1.5 Il veleno sulle labbra (solo in ebook)
2. Chaos (titolo originale Pandemonium)

    2.5 Raven (short story inedita in Italia)
3. Requiem (inedito in Italia)

7 commenti:

  1. Come spin-off è davvero bello, anche se alla fine si potrebbe benissimo leggere dopo Chaos... ma anche dopo Requiem visto che il finale shock viene ripreso solo nell'ultimo libro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sto pensando di leggere requiem in lingua originale perchè DEVO SAPERE, se poi mi dici che riprendono "quell'argomento" non posso proprio resistere :D io pensavo che la oliver non avrebbe più parlato di hana (e mi dispiaceva un sacco)

      Elimina
    2. P.s. niente spoiler o ti uccido :P non ho letto apposta la trama di requiem ahah

      Elimina
  2. Il colpo di scena finale è proprio fantastico X°D ci sono rimasta malissimo :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì anche io, non me lo sarei mai aspettata :(

      Elimina
  3. Me n'ero dimenticata, devo proprio leggerlo...magari nell'attesa di Requiem ^^ E poi voglio sapere del finale u.u

    RispondiElimina
  4. Ma quando esce requiem in italia? ?

    RispondiElimina