domenica 20 ottobre 2013

Recensione: Il confine di un attimo, di J.A. Redmerski

J.A. Redmerski
Il confine di un attimo
 

Pagine 454 - 14,90 €
Fabbri Editori

Trama: Camryn Bennett, vent’anni, non è certo il tipo da restare ingabbiata in una vita ripetitiva sempre uguale a se stessa. Ma da quando il suo ragazzo è morto in un terribile incidente, niente sembra più importarle davvero… Dopo che anche la sua migliore amica le volta le spalle, Camryn salta su un autobus, con solo un telefono cellulare e una piccola borsa, decisa a fuggire da tutti coloro che la vogliono incasellare in una vita che non le appartiene. Nel viaggio incontra un ragazzo di nome Andrew Parrish, un tipo non molto diverso da lei, da cui si sente irresistibilmente attratta. Andrew vive la vita come se non ci fosse domani: la provoca, la diverte, la protegge, la seduce, le insegna ad assaporare ogni singolo momento e ad ascoltare le sue emozioni più profonde, i suoi desideri più veri e inconfessati. Ben presto diventa il centro della sua vita. Ma Camryn ha giurato di non lasciarsi andare mai più, di non innamorarsi mai più… E il segreto che Andrew nasconde li spingerà irrimediabilmente insieme o li distruggerà per sempre?

Il Mio Giudizio:
 


 


La Mia Recensione:

The edge of never, tradotto in italiano con Il confine di un attimo, primo romanzo della fortunata duologia New Adult scritta da Jessica Ann Redmerski, è stato sicuramente uno dei libri più letti e più chiacchierati dell'estate 2013. Spinta dalla curiosità e dalla voglia di saperne di più in proposito, ho deciso di leggerlo.
 
"Coincidenza è solo la parola che i conformisti usano al posto di destino"
 
Camryn e Andrew si conoscono per caso, su un autobus sgangherato nel ben mezzo degli Stati Uniti d'America. Cam è in fuga da una vita insoddisfacente, è in cerca di un brivido, di un'avventura. Andrew invece sta cercando di allungare la strada che lo porterà da suo padre.
Un ragazzo e una ragazza destinati ad incontrarsi: si piacciono, riescono a capirsi e ad aprirsi l'uno con l'altra, come non gli era mai successo prima d'ora. 
Cam si scioglie completamente davanti ad Andrew Parrish, quel misterioso ed affascinante ragazzo riesce a farle provare emozioni e sensazioni che credeva ormai assopite da tempo.
Due vite differenti che si scontrano e che, inevitabilmente, si legano l'una all'altra.

"Tutti hanno bisogno di aiuto per sentirsi di nuovo vivi di tanto in tanto"
 
La Redmerski da vita ad una storia d'amore on the road dolce e piccante quanto basta a far perdere la testa ai lettori più romantici. Lo stile dell'autrice è diretto, privo di digressioni, colorito ma mai volgare: perfetto per il target del romanzo.
Una delle cose che ho apprezzato maggiormente de Il confine di un attimo è l'ironia che lo caratterizza, in più punti mi sono ritrovata a ridere per le battute pungenti che si scambiano i due ragazzi. 
Purtroppo il mio interesse per la storia è diminuito verso la fine del romanzo, quando ogni cosa diventa piuttosto banale e prevedibile. Mi sarei aspettata qualcosa di meglio... qualcosa di meno ordinario.
Il confine di un attimo è comunque un buon romance contemporaneo, in cui la storia d'amore fra i protagonisti non è l'unica forza motrice del libro
 
Consigliato a te che hai amato: Non lasciarmi andare (Jessica Sorensen), Uno splendido disastro (Jamie McGuire), Tutto ciò che sappiamo dell'amore (Colleen Hoover)

6 commenti:

  1. A me è piaciuto tantissimo! Ho amato questo romanzo dall'inizio... fino quasi alla fine. Come te sono rimasta delusa dalla piega che hanno preso le cose. Avrei anche io preferito che l'autrice compiesse scelte meno prevedibili! Però gli ho dato 4 stelline :P

    P.S. sono felice che tu sia tornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Camy, abbiamo sempre pareri simili noi due ;)

      Elimina
  2. Lo sto leggendo proprio ora, ma ancora non voglio sbilanciarmi. No,non dirmi così :( Io non ho amarto non lasciarmi andare e manco tutto ciò che sappiamo dell'amore u.u Sono una voce fuori dal coro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lucrezia non scoraggiarti! Io ho amato alla follia "tutto ciò che sappiamo dell'amore" e mi è normalmente piaciuto (3 stelline) "non lasciarmi andare". I miei "consigli" sono relativi, non lasciarti influenzare :P a lettura ultimata però dimmi come ti è sembrato, adesso sono curiosa!

      Elimina
  3. Rientro nella categoria dei consigliati visto che ho amato uno splendido disastro *-*
    ho comprato il libro da poco, non vedo l'ora di iniziarlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora credo proprio che ti piacerà, anche se io ho preferito Uno splendido disastro :P

      Elimina